La Leggenda della Loba

La Leggenda della Loba

Si narra di una vecchia che vive nel deserto
in un luogo nascosto da tutti…
ma mai visto da nessuno.
Dicono sia sepolta vicino ad un pozzo…
qualcuno dice di averla vista in viaggio su un carro bruciato..
e in molti altri posti…

Non ha età…Non ha tempo nè spazio.
La chiamano la LOBA… la LUPA.


La sua unica occupazione è la raccolta delle ossa…
raccoglie e conserva le ossa che corrono il pericolo
di andare perdute per il mondo.
La sua caverna è piena di ossa di animali ma la sua specialità…
sono i Lupi.


Setaccia le montagne e i letti dei fiumi alla ricerca delle ossa dei lupi
e quando ha riunito un’intero scheletro…
quando l’ultimo osso è al suo posto…
si siede accanto al fuoco e canta.
Le creature lentamente riprendono forma mentre lei
canta ancora…
e ancora


la Loba canta e il lupo riprende a respirare…
E ancora la Loba canta cosï profondamente…
che il deserto vibra
E mentre lei canta il suo canto d’amore e di guarigione…
il lupo apre gli occhi, balza in piedi…e corre lontano.


Un raggio di sole lo colpisce alla schiena
e il lupo si trasforma in una donna
che ride e corre…
libera e scalza.


Si narra anche…
che se vagate nel deserto ed è quasi l’ora del tramonto…
e vi siete perduti..e siete stanchi…
e incontrate la Loba…
allora siete fortunati
perchè lei vi ha scelti per mostrarvi qualcosa…
…qualcosa dell’Anima…


tratto da “Donne che corrono coi lupi” di Pinkola Estés







14,508  14